Zeman impressionato dall’Atalanta: “Corrono ancora tanto!”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Lo stato di forma dell’Atalanta di Gasperini nonostante il periodo di stop imposto dal Governo per via del Covid-19, è un qualcosa di impressionante. La Dea è stata capace ieri sera di rimontare la Lazio seconda in classifica dopo essere stata sotto di due reti. Una prestazione esaltante e che va ad aggiungersi a quella contro il Sassuolo. Match vinto per 4-1.

La prestazione di ieri dimostra quanto sia forte la squadra bergamasca, sia a livello fisico, tecnico e mentale. Una vera macchina da guerra, giunta meritatamente ai quarti di finale di Champions League. Tra gli autorevoli uomini di calcio impressionato da Gomez & co., troviamo pure Zdenek Zeman. L’ex allenatore della Roma è intervenuto a Un giorno da pecora, elogiando la compagine di Gasperini:

Leggi anche:  Inter-Juventus 2-0, la Moviola del match: gol in fuorigioco Juve e proteste sul gol di Vidal

“Sta correndo ancora l’Atalanta. Corre tanto, con i problemi che c’erano a Bergamo pensavo non avesse tempo per prepararsi e lavorare. Ieri contro la Lazio ha corso fino alla fine? Sì, vabbeh. Se poi Malinovskiy indovina quel tiro…L’Atalanta ha meritato? Sì, anche se pensavo che dopo il vantaggio per 2-0 la Lazio potesse chiudere il match. La Juve vince il campionato? E’ tutto da giocare, perché nemmeno la Juve sta tanto bene”. 

Zeman e il Covid-19: come sta il boemo?

L’allenatore boemo ha voluto parlare di come ha passato – e sta passando – questo momento complicato dovuto al Covid-19:

”Come sto? Abbastanza bene, sono 4 mesi che cerco di evitare il virus. Finora ci sono riuscito. La mascherina la uso, soprattutto per non disturbare gli altri. Sono andato al ristorante, ma all’aperto. Non sono andato allo stadio… Il calcio così è senza sale, senza la gente non c’è molto piacere. Dovrebbe essere uno spettacolo, se non c’è pubblico che spettacolo è?”. 

  •   
  •  
  •  
  •