Atalanta, Castagne in grandissima forma. Velocità e qualità al potere

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui


Negli ultimi mesi se sentivi parlare di Castagne era per questioni di calciomercato: il suo poco impiego e la volontà di voler essere sempre tra gli unduci titolari, avevano portato il numero 21 nerazzurro ad essere accostato a squadre disposte a puntare molto su di lui (Premier League su tutti). Ora i tempi sono, in parte, cambiati, e lo stesso Castagne ha dimostrato un grandissimo potenziale decisivo ai fini del risultato finale. Certo, non è più una sorpresa (anche la scorsa stagione era sempre tra i promossi in pagella), ma dopo tutte le voci sul suo conto, impegno e talento non hanno subito dei cali troppo evidenti, anzi, forse non sono stati pienamente riscontrati.

Il rendimento di Timothy Castagne – Da quando è ripresa la stagione, Castagne si è reso protagonista con delle prodezze impeccabili: velocità, corsa, dribbling, rapidità interessante, cross e una grinta da fuoriclasse. Tutti elementi che hanno sempre contraddistinto il belga in questi anni a Bergamo: riuscendo anche a sostituire un certo Robin Gosens sulla sinistra (oltre a Hateboer sulla fascia opposta). Quante possibilità ci sono di vedere un suo ripensamento e decidere di rimanere alla corte nerazzurra? Non è ancora il tempo di parlare di mercato, ma staremo a vedere più avanti: tenendo presente che l’Atalanta cadrà in piedi (indipendentemente da tutto).

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  LIVE Locatelli-Juve: la trattativa tra il Sassuolo e i bianconeri minuto per minuto
Tags: