Atalanta, Malinovskyi si è sbloccato definitivamente. Decisivo per la corsa Champions

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Dai dubbi di qualche mese fa alla certezza che è adesso sulla trequarti del campo. Ruslan Malinovskyi è sicuramente uno dei protagonisti di questa super ripresa, nella quale l’Atalanta è in piena lotta non solo per il secondo posto, ma anche per lo scudetto (c’è un distacco di soli sette punti dalla Juventus). A partita in corso oppure titolare dal primo minuto, il suo rendimento tende a crescere sempre di più: per non parlare della continuità in termini di goal. L’assenza di Ilicic è stata una grande opportunità, e lo stesso Malinovskyi l’ha sfruttata sotto tutti i punti di vista.

Malinovskyi si è sbloccato definitivamente: ora l’attacco non ha più crepe – Dalla quindicesima giornata d’andata, Ruslan Malinovskyi ha cominciato a rodare nella maniera migliore possibile, e con il rendimento post Covid 19 è stato registrato come uno dei migliori in campo: segnando addirittura nelle ultime due partite contro Brescia e Juventus. Qualità, tecnica, velocità e un tiro formidabile che hanno smontato quei pochi punti interrogativi sul suo conto. Si cercava un vice Papu? Eccolo qua, a dimostrazione che la pazienza è veramente la virtù dei campioni: aspettare che loro si ambientino per poi farli sbloccare del tutto. I risultati si vedono (e non solo quelli della squadra).

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  SKY o DAZN? Dove vedere Genoa Cagliari in tv e in streaming, Serie A 19° giornata
Tags: