Che gol Floccari, ma nessuno ne parla, perché?

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Sergio Floccari, attaccante di 38 anni, che milita nelle file della della Spal, che sta lottando per credere ancora nella lotta della salvezza per non retrocedere in serie B.

Ha giocato con le maglie di Rimini, Messina, Atalanta, Genoa, Lazio, Parma, Sassuolo e Spal. Qualche infortunio serio l’ha anche costretto a fermarsi per un po’ di tempo, ed è stato un peccato visto le grandi qualità tecniche e balistiche dell’attaccante calabrese.

Non segnava da circa un anno Sergio, ma ieri al ’38 minuto del primo tempo, da un rimpallo proveniente dalla difesa rossonera, Floccari s’è inventato un tiro al volo da circa 30 metri che ha battuto l’incolpevole Donnarumma, nel pareggio col Milan.

Sorge spontanea una domanda, perché nessuno ne parla? perché non è socialmente famoso come Cristiano Ronaldo, Messi, Lukaku, Mbappé o Salah?

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Benevento-Torino: streaming e diretta tv Sky o DAZN?

Di solito sappiamo che se un gol del genere lo inventa un campione, se ne parla per interi giorni, contando velocità del tiro, precisione, come colpisce il pallone e tanti altri fattori tecnici.

Lo ha fatto Floccari, silenzio. E non è bello.  La sua gloria dura giusto quella mezza serata tra sintesi televisive, replay e qualche complimento.

Purtroppo conta anche il nome. Se non sei famoso sui social, o se non sei un’industria umana di incassi, un gol del genere lo dimenticano presto.
Complimenti Sergio, che gol!

  •   
  •  
  •  
  •