La Juve ha le mani sul titolo. Lazio fuori dai giochi dopo la sconfitta di Torino

Pubblicato il autore: Daniele Conti Segui


Con la vittoria per 2-1 nello scontro diretto dell’Allianz Stadium, la Juventus ha compiuto il passo forse decisivo verso il suo 9o Scudetto, il primo dell’era Sarri. La classifica della Serie A vede i bianconeri al primo posto con 80 punti, ormai undici in più della Lazio con sole quattro giornate al termine. I capitolini dovevano vincere per riaprire tutto, invece hanno lasciato ai piemontesi tre punti cruciali anche in virtù delle altre due rivali lombarde di questo periodo.

Colpo triplo per la Juve: è fuga in vetta

Il momento nero della Lazio, che nella giornata precedente si era vista scavalcare anche da Atalanta ed Inter, è proseguito con la definitiva debacle di Torino. La vittoria della Juve però è stata fondamentale anche per i risultati della altre, dato che l’Inter di Conte si è fatta fermare all’Olimpico dalla Roma sul 2-2, rischiando addirittura di capitolare al cospetto di una squadra giallorossa davvero in palla, e la Dea che non è andata oltre l’1-1 in casa del Verona. Il vantaggio della banda Sarri si è riallungato a 8 punti sul Biscione e a 9 sui bergamaschi, con possibili festeggiamenti matematici già nella prossima tornata.

Leggi anche:  Brasile: l'Atlético Mineiro trionfa dopo 50 anni

Il calendario delle prime fino alla fine

In base agli impegni dei prossimi turni il compito della Juve è in discesa. I bianconeri andranno ad Udine e poi riceveranno la Samp. Stando alla classifica la certezza matematica del nuovo Scudetto, a prescindere da incastri sorprendenti nel turno prossimo, dovrebbe arrivare proprio dopo il confronto con la Doria.

Ci si aspetta un doppio successo anche dall’Inter che aspetta prima la Viola e poi andrà a far visita ad un Grifone sempre più vicino all’obiettivo salvezza. A rischiare di più di perdere altri punti è l’Atalanta che, dopo il match casalingo col Bologna, farà visita al Milan che è la squadra più in forma del campionato dalla ripresa.

  •   
  •  
  •  
  •