Zapata-Juve, l’Atalanta chiede 80 milioni. Ecco la situazione attuale

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Ogni cosa ha un suo prezzo. Se vuoi comprarlo, devi pagare l’intera cifra“. Basterebbe questa semplice frase per descrivere le intenzioni dell’Atalanta per quanto concerne il suo centravanti Duvan Zapata, inserito all’interno di un contesto di calciomercato dove lo vedrebbe indossare la maglia della Juventus la prossima stagione. La vicenda potrebbe fermarsi qui, ad un semplice interessamento, ma come riportato dal Corriere dello Sport, si è parlato di 30 milioni di euro più il cartellino del portiere Mattia Perin. Proviamo ad analizzare la questione sia con delle notizie risultate da Super News che effettuando dei ragionamenti basate sulle intenzioni della stessa società orobica.

Zapata non si muove (a determinate condizioni) – In questo momento, non risulta nessuna trattativa tra la Juventus e l’Atalanta per l’acquisto di Duvan Zapata: il ragazzo sta bene a Bergamo dove è assoluto protagonista tra campionato e coppa. Incedibile? A determinate condizioni, sicuramente chi vorrebbe il colombiano a 30 milioni di euro si becca, senza tante pretese, un due di picche: lo stesso Zapata (come sottolineato anche da Tuttosport) vale sui 70/80 milioni di euro visto quello che sta facendo di buono in questi anni. Solo arrivando ad offrire tale cifra si può pensare di trattare con l’Atalanta.
Uno scambio che non sta neanche sui videogiochi – Torniamo all’ipotetica offerta (smentita successivamente) della Juventus: 30 milioni più il cartellino di Perin. Se il ragazzo vale 70 milioni, come fa un portiere come lui a valerne 40/50? Certo, Perin ha talento, ma non vale neanche la metà di quella cifra. Come sottolineato prima, questa proposta non è mai risultata. L’Atalanta tutela il suo lavoro in maniera impeccabile: puoi avere il privilegio di chiamarti Juventus (e quindi essere persuasivo), ma per comprare un giocatore c’è sempre un prezzo da pagare.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Torneo olimpico di calcio femminile: definiti i quarti di finale, spicca la sfida Paesi Bassi-USA