Atalanta, due lunghezze dai 100 goal stagionali. Missione possibile stasera

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Una macchina da goal dove lo stomaco non si riempie mai quando si tratta di trovare la rete. Questa è la sintesi di quello che è l’attacco 2019/2020 dell’Atalanta: una vera e propria bocca di fuoco in grado di fare addirittura sette goal al proprio avversario (della serie: quando sei in campo, nessuna pietà). Da Muriel a Zapata fino ad arrivare a Malinovksyi, Ilicic, Pasalic e Gosens: ovviamente sono soltanto una piccola parte di quello che ha caratterizzato complessivamente il reparto offensivo nerazzurro in campionato (coinvolgendo anche gli altri giocatori: difensori compresi), ma manca pochissimo per arrivare ad un grandissimo obiettivo storico: la quota dei 100 goal che farebbe entrare l’Atalanta nell’olimpo.

Record su record per la Dea – In questo momento sono state realizzate ben 98 reti con una media di 2,6 goal a partita, e il fatto di dire che arrivare in tripla cifra non è utopia è un dato chiaro ed evidente a tutti. Contro l’Inter la priorità, ovviamente, è quella di portare a casa i tre punti: con un successo la Dea supererebbe i milanesi consolidando il secondo posto solitario in classifica (anche a pari punti con la Lazio visti gli scontri diretti), ma visto il rendimento degli uomini di Gasperini, raggiungere tale traguardo è una missione possibile. Staremo a vedere come si evolverà la situazione per l’Atalanta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: