Milan, presentata la terza maglia: un omaggio al passato e alla moda italiana

Pubblicato il autore: Rudy Galetti Segui


È stata ufficializzata oggi la terza maglia del Milan che sarà indossata dalla prima squadra maschile, dalla prima squadra femminile e dalle formazioni del settore giovanile nella stagione 2020/21. Esteticamente molto elegante, a catturare l’attenzione è il colore “insolito” della divisa firmata Puma: il blu. Un chiaro omaggio alla stagione 1995-96, indossata durante l’ultima stagione di mister Capello che al Milan valse uno scudetto di Capello, e all’Alta Moda di Milano, a cui è ispirato il design della terza casacca.

Tra i testimonial del nuovo kit del Milan c’è anche Zlatan Ibrahimovic

Per celebrare il lancio ufficiale del terzo kit di gioco, Puma e Milan hanno scelto alcuni dei giocatori simbolo che vestiranno il rossonero, o, in questo caso, per meglio dire il blu, durante la prossima stagione. Tra loro, oltre a Rebic, Castillejo e Theo Hernandez, spicca Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, che ancora non ha trovato un accordo con la società sul suo rinnovo a causa di una distanza economica di 1,5 mln di euro, appare sorridente nella campagna di promozione della terza casacca, già pre-ordinabile nello store ufficiale del Milan. Un indizio che la trattativa tra l’agente dello svedese Mino Raiola e il board rossonero andrà per il meglio? I tifosi del Milan ci credono fermamente.

  •   
  •  
  •  
  •