Andrea Agnelli sull’Atalanta: “Contento per i loro risultati, ma con un sistema diverso…”

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Andrea Agnelli, durante la conferenza dell’ECA, è ritornato a parlare dell’Atalanta dopo le polemiche scattate verso la fine di febbraio: nella quale il presidente della Juventus ha etichettato la Dea come una squadra che non meritava determinati palcoscenici come la Champions League per “mancanza di blasone”.

Le parole di Andrea Agnelli sull’Atalanta

“Io penso che per un club come l’Atalanta, che ha dimostrato in campo grandissime ambizioni internazionali, sarebbe più facile raggiungere tali successi con un sistema diverso piuttosto che con quello attuale. Questo è quello che volevo far trasmettere quel giorno. Comprendo che non sia andata in questa maniera, ma se hai un sistema nella quale vi è presente una certa stabilità, puoi avere dei grossi vantaggi: per esempio quest’anno la stessa Atalanta ha raggiunto i quarti di finale in Champions League, e con questa procedura loro avrebbero saputo di essersi qualificati l’anno successivo addirittura fin da febbraio. Quest’anno sono arrivati ​​terzi in campionato. Quindi si sono qualificati sul campo. E sono estremamente felice per loro perché sono uno dei pochi club con un progetto sportivo serio.Quindi sono estremamente felice dei risultati che stanno ottenendo gli uomini di Gasperini. Ma penso che i miei commenti a Londra siano stati un po’ modificati”.
  •   
  •  
  •  
  •