Carraro: “Gli scudetti della Juventus sono 36, punto e basta. Agnelli e i bianconeri si sono fatti un film tutto loro”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

Franco Carraro risponde sugli scudetti della Juventus, che frecciatina ad Agnelli. Ormai sono passati 14 anni dallo scandalo Calciopoli ma, a quanto pare, è ancora in atto la disputa su quanti siano realmente gli scudetti dei bianconeri: ufficialmente 36 sul campo più 2 revocati. Intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss, l’ex presidente della FIGC Franco Carraro ha chiarito una volta e per tutte il suo punto di vista: “Gli scudetti della Juventus? Sono 36, punto e basta, non si discute. La Juve è una società straordinaria, ma ha fatto un film tutto suo. Al di là delle sentenze, c’è anche una decisione del tribunale. La federazione e la Juve hanno fatto una transazione e hanno diminuito la pena della Juventus. Questo perché il club bianconero ha accettato quella pena e non ha fatto ricorso al Tar e al consiglio di stato come avrebbe potuto fare. Si tratta di una sentenza figlia di un accordo coi legali della stessa Juve. Questa è la verità, l’unica verità. Il resto sono solo ed esclusivamente chiacchiere. Dico questo rispettando molto Andrea Agnelli, ma commette un errore se dice che gli scudetti non sono 36. Moggi? Non lo sento da tempo”.  Tra l’altro proprio l’ex direttore generale bianconero aveva recentemente accusato Carraro di essere uno degli artefici di Calciopoli.

  •   
  •  
  •  
  •