Juventus, le parole di Agnelli agli azionisti: “Sarà effettuato ogni tentativo per riottenere gli scudetti revocati”

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


Nella mattinata di Giovedì 15 Ottobre, a Torino, si è svolta l’Assemblea ordinaria degli Azionisti di Juventus Football Club S.p.A. presieduta da Andrea Agnelli. Per ridurre il numero dei partecipanti all’assemblea in sede, al fine di rispettare tutte le norme adoperate per limitare la diffusione del COVID-19, l’intervento degli aventi diritto al voto in Assemblea è avvenuto mediante il rappresentante designato.

Agnelli su Calciopoli: “Siamo in attesa della fissazione dei ricorsi al Tar”

Nel corso dell’assemblea sono state poste varie domande, tra le quali quella dell’azionista Andrea Danubi riguardante il ‘tema Calciopoli’.  Il presidente della Juventus, Andrea Agnelli ha così risposto: “Abbiamo nel corso degli anni spedito tutte le azioni a tutela della società per ottenere quanto dovuto. Siamo in attesa della fissazione dei ricorsi al Tar che da ultimo abbiamo proposto, avverso la decisione degli organi della Giustizia Sportiva del Coni. Ogni tentativo di ottenere la riassegnazione degli scudetti sarà effettuato dalla società“.

Agnelli sul caso Suarez: “La società è del tutto estranea alla vicenda”

Un’altra domanda ‘spinosa’ è stata posta dall’azionista Marco Bava che ha invece chiesto delucidazioni sul caso Luis Suarez: “La società è del tutto estranea alla vicenda dell’esame di Luis Suarez, esame che il giocatore ha deciso autonomamente di affrontare nonostante la Juventus avesse già comunicato a lui e pubblicamente, la volontà di non tesserarlo”, la risposta del club.

  •   
  •  
  •  
  •