Qualificazioni mondiali Qatar 2022: vincono Brasile e Colombia

Pubblicato il autore: Bryan Rojas Segui

brasile
Qualificazioni sudamerica mondiali Qatar 2020 – Stanotte si sono giocate le restanti due partite della prima giornata del girone di qualificazione sudamericano per i Mondiali Qatar 2022. In campo sono scesi la Colombia che ha giocato a Barranquilla contro il Venezuela e il Brasile che ha ospitato la Bolivia. Partite che sulla carta vedevano nettamente favorite entrambi i padroni di casa, ma come sono andate le partite?

Colombia – Venezuela, ottima partenza dei “Cafeteros”
james

Il primo match in programma era quello tra la Colombia e il Venezuela. Nei cafeteros attacco tutto bergamasco, con la coppia Zapata-Muriel che partono dal primo minuto. Altri italiani in campo, il neo atalantino Mojica e Cuadrado della Juventus. Nel Venezuela l’unico a militare nel campionato di Serie A è Rincon del Torino. Ci vogliono soltanto 16 minuti a Duvan Zapata per sbloccare il match, che in scivolata dopo un cross basso, fredda Farinez e segna l’1-0. Passano soltanto dieci minuti e Muriel con un bel piattone sul secondo palo raddoppia il punteggio, 2-0.  Alla fine del primo tempo, ci penserà ancora Muriel con una bella falcata a superare la difesa venezuelana e bucare il portiere sul suo palo e chiudere il match sul 3-0. Secondo tempo a reti inviolate, ma con una Colombia nettamente superiore all’avversario.

Colombia: Camilo Vargas; Santiago Arias, Dávinson Sánchez, Yerry Mina, Johan Mojica; Wilmar Barrios, Jefferson Lerma, Juan Guillermo Cuadrado; James Rodríguez, Luis Fernando Muriel, Duván Zapata.
Venezuela: Wuilker Faríñez; Ronald Hernández, Wilker Ángel, Jhon Chancellor, Roberto Rosales; Tomás Rincón, Yangel Herrera, Jhon Murillo, Jefferson Savarino, Darwin Machís, Sergio Córdova.

Reti: Zapata 16′, Muriel 26′ e 45′ (COL)

Brasile – Bolivia, trionfo assoluto dei verdeoro

neymarIl secondo incontro andava in scena a San Paolo, e ha visto il Brasile ospitare la Bolivia. Due squadre con un tasso tecnico diametralmente opposto. Il Brasile parte forte mandando un segnale a tutte le dirette concorrenti. Le danze le apre il difensore del PSG Marquinhos con un colpo di testa sul cross dello juventino Danilo. Alla mezz’ora arriva il secondo gol firmato Roberto Firmino, che dopo un cross rasoterra, in spaccata spinge in rete. Nel secondo tempo, bastano 4 minuti per l’attaccante del Liverpool per segnare la sua doppietta su assist di Neymar. Il quarto gol della Seleçao, è un autorete di Carrasco che in seguito ad un cross che gli sbatte sul corpo, manda la palla nella rete sbagliata. A chiuedere definitivamente il punteggio è Coutinho con un colpo di testa su assist di Neymar.

Brasile: Weverton; Danilo, Thiago Silva, Marquinhos, Renan Lodi; Douglas Luiz, Casemiro, Phillipe Coutinho; Everton, Neymar, Roberto Firmino.
Bolivia: Carlos Lampe; Juan Gabriel Valverde, Jesús Sagredo, José Carrasco, José Sagredo, Christian Arabe, Diego Wayar, Antonio Bustamante, Bruno Miranda, César Menacho, Fernando Saldías.

Reti: Marquinhos 16′, Firmino 30′ e 49′, Carrasco(Autorete) 66′, Coutinho 73′(BRA)

  •   
  •  
  •  
  •