Serie A, Inter-Parma 2-2: doppio Gervinho, poi Brozovic e Perisic

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Il Parma rende i giochi difficili a San Siro. Gli uomini di Liverani portano a casa un meritatissimo punto grazie ad una doppietta di Gervinho. Per l’Inter gol di Brozovic e Perisic.

A San Siro i padroni di casa vengono schierati con un 3-4-1-2, con Perisic in attacco insieme a Lautaro Martinez. Il Parma risponde con un 4-3-1-2 con Cornelius e Gervinho in avanti. In seguito al fischio d’inizio l’Inter parte forte e aggressiva, una squadra che prova ad intimidire gli avversari sin dai primi attimi. L’occasione del gol arriva già al secondo minuto, con Perisic che non riesce a mettere in rete, mandando la palla alta. Altre diverse occasioni arrivano a metà del primo tempo, sempre con il croato e per il Parma ci prova Gervinho. Nulla di fatto. Il gioco poi si appiana e l’altra vera occasione è a pochi minuti dalla fine dei primi 45 minuti, da parte di Hakimi, che però non riesce a portare i nerazzurri in vantaggio.
Tornati in campo per il secondo tempo, l’Inter viene gelata dal gol del vantaggio del Parma, messo a segno proprio da Gervinho. Un lancio dalla trequarti e l’attaccante è bravo ad inserirsi e beffare Handanovic. Passano pochi minuti e arriva anche il gol dell’Inter, Ranocchia dopo un batti e ribatti in aria di rigore riesce a metterla dentro, ma è fuorigioco.
Alla mezzora di gioco arrivano i primi  cambi di Antonio Conte, dentro Vidal e Brozovic, fuori Eriksen e Gagliardini.
Nulla sembra cambiare, al 62′ Gervinho mette a segno la sua doppietta, emiliani in vantaggio per 2-0 a San Siro. Non trascorre molto tempo e l’Inter accorcia le distanze grazie a Brozovic, con un gran gol dalla distanza.
Il gol risveglia i nerazzurri che partono tutti in avanti per provare a ribaltare il risultato. In 10 minuti Conte effettua altri 3 cambi, dentro Pinamonti, Nainggolan e Young. La carica dell’Inter non si ferma. Il pareggio che salva i padroni di casa arriva solo nei minuti di recupero con Perisic.

Leggi anche:  Champions League, dove vedere Olympiakos-Manchester City streaming e diretta tv

L’Inter ha provato a non perdere terreno in classifica, il Parma ha colto tutti di sorpresa, rendendo i giochi difficile agli uomini di Conte. Giuste le scelte e le strategie di Liverani. Inter non agguanta il Milan primo in classifica.

  •   
  •  
  •  
  •