Calcio, Maradona: operazione riuscita. Le parole del medico

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Diego Armando Maradona è stato operato e l’intervento è riuscito con successo. Alla Clinica Olivos nel nord di Buenos Aires, l’edema cerebrale è stato rimosso senza complicazioni. L’intervento è stato eseguito dal dottor Leopoldo Luque e la sua equipe, che a fine intervento ha dichiarato: “Siamo riusciti a rimuovere il coagulo di sangue. Diego ha affrontato bene l’operazione. È sotto controllo. C’è un po’ di drenaggio. Rimarrà sotto osservazione”. 

Inizialmente Maradona era stato ricoverato per una semplice anemia, stati d’ansia e depressione. Gli accertamenti sul caso hanno rivelato la presenza di un coagulo nel cervello. Scettico fino alla fine, di essere sottoposto all’operazione, Diego, davanti all’evidenza degli esami effettuati, ha dovuto cedere. Trasportato alla Clinica Olivos, Maradona è stato accolto da tanti tifosi uniti in un corteo, con tanto di fumogeni azzurri. L’intervento è durato un’ora, alla fine i medici anche se hanno fatto sapere che tutto è andato per il meglio, bisogna attendere anche la convalescenza, più difficile del solito a causa del quadro clinico complicato con cui è arrivato in ospedale.

Leggi anche:  Qualificazioni Euro 2021 femminile: oggi le Azzurre sono impegnate in Danimarca

Maradona stava allenando il Gimnasia La Plata, club argentino con il quale l’allenatore ha un contratto fino al 2021. La volontà dell’ex attaccante del Napoli, della sua nuova squadra e dei tifosi è che il Pibe de Oro possa tornare ad allenare quanto prima.

  •   
  •  
  •  
  •