Champions League, verso Real Madrid-Inter: Lukaku ancora out

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Domani torna la Champions League, l’Inter vola a Madrid dove le merengues attenderanno i nerazzurri all’Alfredo De Stefano Stadium, per l’ultima gara del girone di andata.

La mattinata di oggi ha visto gli uomini di Conte allenarsi per la rifinitura al Centro Sportivo Suning. La notizia brutta è che Romelo Lukaku è ancora indisponibile, l’allenatore dovrà trovare, ancora una volta, una soluzione per sostituire al meglio l’uomo-chiave dei nerazzurri.
In Champions League la situazione dell’Inter non è delle più promettenti, nelle precedenti due gare, contro Monchengladbach e Shakthar Donetsk, solo due pareggi. Per Zidane e la sua squadra la situazione è messa peggio: una sconfitta e un pareggio, ultimi in classifica.
Le condizioni portano le due squadre a scontrarsi fino all’ultimo pallone per cercare il gol della vittoria, i punti servono ad entrambe le formazioni.
Se all’appello di Antonio Conte mancano Lukaku, Sensi, Sanchez e Vecino, per Zizoù la situazione è critica: Carvajal, Nacho, Odegaard, Lucas, Odriozola e oggi, per positività al Covid-19, si è aggiungo anche Militao.
Non solo assenze, per l’Inter anche una buona notizia: rientra, dopo guarigione da coronavirus, Skriniar. Il difensore slovacco, anche se non partirà dal primo minuto, potrebbe rivelarsi importante per la difesa della Beneamata contro il Real.
In avanti dovrebbero essere confermati Perisic e Lautaro Martinez. Conte si aspetta di più da entrambi, soprattutto dall’argentino che nella gara contro il Parma è risultato assente in campo.

Leggi anche:  Fiorentina: Prandelli stecca al debutto

I nerazzurri mancano dalla capitale spagnola dal 2018, dove si giocò la Champions Cup contro l’Atletico Madrid. Gara vinta dall’Inter per 1-0 con gol di Lautaro Martinez. Per quanto concerne il Real, l’ultima gara tra Inter e la squadra delle merengues si è giocata 22 anni fa, sfida di Champions League. Ai tempi la gara venne vinta dai blancos per 2-0. Nella storia si contano 15 incontri tra le due formazioni, 7 dei quali vinti dall’Inter, 6 dal Real Madrid e due pareggi.

  •   
  •  
  •  
  •