Juventus, Morata: momento d’oro, altra doppietta in Champions

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Alvaro Morata conquista tutti
ancora una volta. In Ungheria altri due gol, con i quali si posiziona in vetta alla classifica marcatori di Champions League, anche se condivide la posizione con altri giocatori (Haaland, Rashford e Diogo Jota). L’ex Atletico Madrid è in un momento d’oro, dopo la doppietta al Ferencvaros dichiara: “Qui ho tutto quello di cui ho bisogno, ma ho tanto margine di miglioramento e penso che se continuiamo così possiamo arrivare lontano”.

Morata: “La Juventus mi ha voluto e desiderato”

Dopo il nuovo bottino in Champions League, Morata raggiunge i 6 gol in altrettante partite, una media importante che sottolinea il momento di particolare forma dell’attaccante, che sembra non fermarsi più. A fine gara, sull’importante vittoria appena raggiunta a Budapest dice: “Quando uno fa un percorso nella carriera e nella vita impara di tutto. L’ho detto quando sono arrivato, sono maturato e quello che ho fatto nella carriera mi serve per migliorare sempre. Alla fine quello che devo fare e pensare è di dare una mano alla squadra, fare movimenti il più possibile, avere energie per pressare. Mi sento bene fisicamente ed è importante che la squadra abbia ritrovato la vittoria. Abbiamo tanti margini di miglioramento, ma siamo contanti perché tre punti fuori in Champions League sono sempre importanti”.
Felice del suo ritorno a Torino, maturato ed in forma smagliante, dove però ha anche ritrovato un suo ex compagno di squadra al Real Madrid, Cristiano Ronaldo. Due importanti mattatori quando militavano al Real, sulla buona strada per ripetersi anche alla Juventus. Sul portoghese ha solo parole positive e ammirevoli, dice: “Non devo dire io chi è e cosa fa Ronaldo. Sta sempre a disposizione, si fa volere bene da tutti, sta in gruppo. Il nostro giocatore importante è lui e speriamo che ci porti sempre dove lui ha testa di arrivare”. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Ziliani furioso sul goal di CR7: "Morata in fuorigioco attivo. Un perfetto depistaggio mediatico" (Twitter)