Maradona, il bollettino medico

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui


Arrivano buone notizie dall’Argentina, Maradona migliora a vista d’occhio. Il Pibe de oro è ricoverato da lunedì sera in ospedale, dove è stato sottoposto ad un intervento al cervello per eliminare un coagulo di sangue. La preoccupazione per l’esito dell’operazione era tanta, ma per fortuna Maradona sta bene e si sta riprendendo alla grande, come spiegato anche dal medico Luque: “Diego sta meglio, molto meglio, ogni giorno meglio. La ripresa è incredibile. E’ molto lucido, sta molto bene, sta molto bene, sta molto bene sul serio“.

Il recupero lampo di Maradona

Notizie incoraggianti, quindi, quelle che riguardano lo stato di salute di Diego Armando Maradona, ricoverato presso la clinica privata di Olivos. Dall’ospedale fanno sapere che la giornata di domenica è stata la migliore dalla fine dell’operazione del 60enne allenatore, apparso più lucido e tranquillo. Tant’è vero che Maradona ha potuto assistere alla partita della propria squadra, il Gimnasio, sul tablet ed ha addirittura imprecato per il pareggi del Velez nei minuti finali di recupero.

Leggi anche:  Paolo Ziliani contro Chiellini: "Perchè trascinarsi così penosamente a 36 anni suonati?"

Il suo ricovero andrà avanti e i medici non sono intenzionati a parlare di dimissioni. Questo perché dopo aver eliminato il coagulo di sangue dal cervello del fuoriclasse argentino, l’equipe di medici ora è impegnata a combattere la dipendenza da alcol del Pibe de oro.

  •   
  •  
  •  
  •