Maradona, quali sono le cause del suo ricovero

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui


C’è grande apprensione intorno a Diego Armando Maradona. Dopo che il mondo intero ha festeggiato il suo compleanno, nella serata di ieri è arrivata la notizia inaspettata del ricovero del campione argentino in una clinica di La Plata, in Argentina. Il primo a dare la notizia del ricovero di Maradona è stato ESPN e immediatamente ha fatto il giro del mondo, ma è stato escluso categoricamente che la motivazione di tale decisione venga da una possibile infezione da Coronavirus. Al momento sulle sue condizioni di salute non si hanno notizie, ma nelle prossime ore, si spera, dovrebbe parlare il suo medico personale Leopoldo Luque.

Il ricovero di Maradona esclude il Covid-19

Il mondo è stretto attorno a colui che è considerato il più grande calciatore di tutti i tempi. Il Pibe è ricoverato in una clinica di La Plata per alcuni accertamenti, dopo che venerdì era presente allo stadio per la partita tra Gimnasia La Plata e Patronato, valida per la Coppa di Lega argentina, vinta 3-0 dalla squadra dell’ex numero 10 del Napoli. Il Pibe de oro già da questa apparizione era parso in pessime condizioni, sia fisiche sia psichiche, per questo motivo i medici hanno deciso di ricoverarlo per andare ad effettuare una serie di analisi clinici per capire la sua condizione.

Leggi anche:  Un Ibrahimovic famelico...

Continuano ad arrivare notizie dall’Argentina sulle possibili cause, tra le più plausibili c’è quella del crollo emotivo, causato dalla pandemia che ha costretto all’isolamento sociale molte categorie di persone. In particolar modo la crisi emotiva può essere stata aggravata dalla perdita del cognato, colpito proprio dal Covid-19 e che avrebbe gettato nello sconforto più totale Maradona, come scritto anche dal quotidiano Il Mattino. Non si hanno ancora le certezze sulla causa del ricovero, c’è chi parla di un caso di anemia, da cui dipenderebbe la sua debolezza. Ma c’è anche chi sostiene che l’ex campione del Napoli soffra di difficoltà motorie, infatti chi ha potuto osservare Maradona in questi giorni ha notato come non riuscisse a muovere i propri arti al meglio.

  •   
  •  
  •  
  •