Nazionale, Insigne, parla Pisacane: “Attacco privo di base”

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


A Radio Punto Nuovo è intervenuto l’agente di Lorenzo Insigne, Vincenzo Pisacane, sull’articolo di critiche scritto contro il capitano del Napoli. Pisacane parla della particolare situazione che sta vivendo il calcio per via dei controlli anti-covid: “Calciatori bloccati dalle Asl? Queste sono questioni politiche, sinceramente sono schifato da quello che sta accadendo. Non si capisce chi comanda e dove metter bocca. L’Italia deve fare qualcosa, capisco che il momento sia delicato, non si può pensare al calcio, ma dovrebbe dare mandato a qualcuno di farlo”. 

Pisacane sulle critiche in Nazionale: “Insigne non ha bisogno di paragoni”

L’agente dell’attaccante della Nazionale non è felice di quanto ha letto sul suo assistito “Chi ha scritto il pezzo è asintomatico, non dico di cosa. Nessuno ha mai voluto paragonare Insigne a Baggio o Cassano. Insigne non ha bisogno di paragoni, è un campione e basta. Leggendo l’intero articolo credo che si tratti di un attacco privo di fondamenti nei confronti di questo giocatore. Mi incazzo, mi girano, ma a Lorenzo, per fortuna, non frega niente. Roberto Baggio ha sbagliato un rigore ai Mondiali USA 1994 ed è il più grande talento che abbiamo avuto. L’intelligenza è pensare alle cose belle che hanno fatto i grandi giocatori, non pensando a quello che hanno sbagliato. Se Insigne invece che a Napoli giocasse in un’altra squadra gli avrebbero perdonato qualcosa in più”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Atalanta, la situazione infortuni in vista della partita contro l'Udinese