Roma, allarme Dzeko per Fonseca: ancora non in condizione; Mayoral scalpita

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Edin Dzeko
ancora non ritrova la condizione fisica di sempre dopo la negativizzazione dal coronavirus che lo ha tenuto fuori dal campo per venti giorni. La Roma, durante il ko di Napoli (4-0 al San Paolo), non ha mai visto brillare il suo attaccante. Per l’allenatore dei giallorossi far tornare in forma il giocatore bosniaco adesso è diventata una priorità. Durante la quarantena l’ex Citizen non ha avuto modo di allenarsi, ma solo di fare un po’ di esercizio fisico con un trainer nella sua villa romana.

Roma, possibilità per Dzeko, delusione Mayoral

Nonostante la condizione difficile di Dzeko, Fonseca ha deciso di schierarlo lo stesso contro il Napoli, quasi per l’intera gara. L’allenatore sa anche di avere a disposizione un attaccante in forma fisica più adatta che potrebbe giocare e dare il massimo: Borja Mayoral. Lo spagnolo scalpita da tempo e vorrebbe partire da titolare, al San Paolo è entrato solo quasi a fine gara. L’attaccante è a Roma in prestito dal Real Madrid e, come riportato sul Corriere dello Sport, è apparso disturbato di aver giocato poco contro il Napoli. Durante la precedente partita, contro il Parma, aveva segnato e si aspettava di più.
Mentre Fonseca per riavere Edin Dzeko al meglio pensa che sia meglio farlo giocare, l’attaccante sarà in campo nella gara di Europa League contro lo Young Boys, sperando che sia poi pronto per la sfida contro il Sassuolo di domenica.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie C, dove vedere Palermo-Teramo: streaming e diretta tv Sky Sport?