Tacconi: “La Juventus ha scelto di vincere la Champions League, l’obiettivo non è lo scudetto”

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui

Obiettivo Champions League per i bianconeri, il giudizio di Tacconi. Il 2020 non si è chiuso nella maniera migliore per la Juventus che ha dovuto fare i conti con la sconfitta interna contro la Fiorentina e ha visto svanire i tre punti a tavolino conquistati contro il Napoli. La vetta della Serie A è ora distante dieci punti con una partita da recuperare mentre, al contrario, in Champions League il cammino è stato molto positivo con il primato del girone e la sontuosa vittoria in casa del Barcellona. Nella rubrica Un Colpo di Tacconi sul sito ilbianconero.com l’ex portiere juventino ha commentato così la situazione in casa Juventus“Credo che non sia un problema di allenatore. La scelta è ricaduta su Pirlo che secondo me ha fatto bene. Sappiamo che, in questo periodo delicato senza pubblico negli stadi e con il Covid che non lascia tregua, non si può avere la perfezione e qualche risultato negativo ci sta. La squadra è stata costruita bene, probabilmente per vincere la Champions League e non tutte e tre le competizioni. Credo che la Juventus abbia fatto la scelta di dedicarsi solo alla vittoria nella Coppa Campioni, cosa che consiglio, lasciando da parte il campionato e la Coppa Italia. L’importante ora è portare a casa questa maledetta Champions League”. 

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus, offerta definitiva al Santos: attesa per l'attaccante
Tags: