Inter-Milan 2-1, derby di fuoco: rissa, rosso, proteste, var e rigore. Ecco la Moviola

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


A San Siro è andato in scena il primo quarto di finale di Coppa Italia, Inter-Milan. A segno nel primo tempo Zlatan Ibrahimovic, ma il derby della Madonnina si accende nel finale del primo tempo: rissa sfiorata tra Ibrahimovic e Lukaku. Nel secondo tempo solo Inter: prima Lukaku di rigore e poi allo scadere la perla di Eriksen che porta i nerazzurri in semifinale. Decisive le decisioni di Valeri e Chiffi (subentrato a Valeri per l’infortunio) e soprattutto quelle del Var. Episodi chiave che hanno deciso l’incontro. Ecco di seguito la MOVIOLA del match.

Inter-Milan: la moviola

18′ PROTESTE INTER PER UN RIGORE – Timide proteste di Kolarov, che chiede un calcio di rigore per un presunto fallo di mani di Brahim Diaz. In realtà il calciatore del Milan respinge il pallone con le ginocchia. Fa bene Valeri a lasciar proseguire l’azione.

Leggi anche:  Juventus, è tutto deciso: McKennie verrà riscattato

26′ PROTESTE INTER PER UN RIGORE – Brozovic protesta e chiede un altro calcio di rigore. Colpo testa di De Vrij in area e Meite respinge il pallone: silent check del Var, che forma la decisione di Valeri di non assegnare il rigore.

31′ GOAL MILAN – Zlatan Ibrahimovic raccoglie la palla di Meite e dopo qualche tentennamento batte Handanovic. Diagonale perfetto che lascia impietrito il portiere nerazzurro.

37′ PROTESTE INTER PER UN RIGORE – Proteste ancora nerazzurre: colpo di testa di Sanchez e Theo Hernandez respinge con la coscia sulla linea. Valeri lascia proseguire, il Var conferma la decisione del direttore di gara.

45′ RISSA IN CAMPO – Ammoniti Ibrahimovic e Lukaku per un battibecco: testa a testa ravvicinato tra i due, l’arbitro estrae il giallo per entrambi. Poteva starci anche l’espulsione ad entrambi i giocatori.

Leggi anche:  Roma, Pallotta: "Stadio? Progetto rovinato da qualche cogl****"

58′ ESPULSO IBRAHIMOVIC – Secondo giallo per il calciatore svedese, che col piede sinistro sgambetta Kolarov colpendolo sulla gamba sinistra. Giusta la decisione di Valeri.

70′ CALCIO DI RIGORE INTER – Barella entra in area di rigore e sterza, Leao in scivolata abbatte l’avversario. Valeri prima lascia proseguire il gioco, poi dopo aver rivisto l’episodio assegna il calcio di rigore in favore dei nerazzurri. Corretta la decisione. Sul dischetto si presenta Lukaku che batte Tatarusanu e porta il derby sull’1-1.

76′ INFORTUNIO MUSCOLARE PER L’ARBITRO VALERI – Il direttore di gara sente tirare il muscolo della coscia sinistra e lascia il posto al quarto uomo Chiffi.

90-8′ GOAL INTER – Punizione di Eriksen che supera la barriera e incassa il pallone sul palo lontano. Inter sul 2-1 e due minuti dal termine.

  •   
  •  
  •  
  •