Juventus, la vera arma in più si chiama Juan Cuadrado

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

E’ l’uomo in più della Juventus: i bianconeri senza di lui avevano giocato non al meglio, torna Cuadrado e subito mette a segno una partita perfetta.

Non doveva perdere questo treno Andrea Pirlo. Era una partita importantissima per mettere in bacheca il suo primo trofeo ma per ribadire, ancora una volta, che la Juventus non è morta e, per farlo, si è giocato tutte le carte migliori a disposizione con una sorpresa che porta il nome di Cuadrado. Il colombiano si è negativizzato ufficialmente nella giornata di ieri, è partito per Reggio Emilia ed era subito a disposizione del mister: Pirlo non ha dubbi, lo schiera dal primo minuto. Una vera sorpresa perchè nessuno immaginava un inizio dal 1′ minuto per lui e, soprattutto, dopo due settimane di Covid-19 nessuno immaginava di vederlo fino al 95esimo, a correre in campo aperto dopo una partita perfetta e servire a Morata il 2 a 0 che chiudi i giochi definitivamente.

Leggi anche:  Dove vedere amichevole Inter-Pergolettese, streaming e diretta TV Sky?

Ancora una volta Juan Cuadrado si conferma il giocatore in più di questa Juventus sia a livello tecnico che tattico. Con il colombiano in campo, Pirlo ha diverse soluzioni per far male alle difese avversarie: in fase difensiva si schiera a 4 allargando Danilo sulla sinistra e dare più copertura sulla destra con uno dei tre centrocampisti pronti ad offrire il raddoppio mentre, in fase offensiva, è un 3-5-2 puro con Cuadrado che è libero di poter correre a tutta fascia, puntare l’uomo e far male alle difese avversarie. Da terzino si è reinventato: è uno dei pochi in Italia capace di saltare l’uomo con tale facilità e, quando è in giornata, nessuno riesce a fermarlo grazie anche alla sua velocità abilità di cui, lui, fa le sue arme migliori. La vittoria in Supercoppa porta il segno del colombiano capace di tenere un livello così alto senza un allenamento col gruppo, è lui la vera arma in più della Juventus.

  •   
  •  
  •  
  •