Inter, Conte alla ricerca dei goal di Lukaku e Lautaro Martinez

Pubblicato il autore: Mattia Dalmazio Segui

Ci sono certe prove in cui non è concesso sbagliare, soprattutto se nel piatto è rimasto un solo obiettivo mentre tutto il resto è sfumato. L’Inter di Conte si prepara ad una doppietta impegnativa, domenica sera arriva a San Siro la Lazio, sfida da cui uscire a testa alta per affrontare con serenità il derby di Milano una settimana più tardi. E’ necessario concentrarsi sul campo, annullando il rumore causato dall’incertezza societaria con l’offerta di 750 milioni di euro del fondo inglese BC Partners ancora valida ma sempre distante dal miliardo richiesto dalla famiglia Zhang. Mentre la trattiva è in fase calda, diventa cruciale dare solidità e risultati in campionato sapendo di poter contare sull’attacco più prolifico del campionato e sulla terza miglior difesa, con i nerazzurri che non subiscono reti da oltre quattro partite. E’ la presenza numero 500 in Serie A per il portiere nerazzurro Samir Handanovic pronto a murare la porta per la quinta volta consecutiva (che non accade dal 2018). Impresa non facile, contro una Lazio in fase esuberante a caccia della settima vittoria consecutiva e per piegare i biancocelesti di Inzaghi, Conte fa affidamento sulle incursioni letali di Barella e Hakimi, sperando in avanti che Lukaku e Lautaro Martinez siano  più concreti in fase offensiva e se Vidal non dovesse recuperare al 100% dopo l’infortunio al ginocchio sinistro rimediato contro la Fiorentina, a centrocampo è pronto Gagliardini. Sarà fondamentale dosare le forze perché un passo falso non è concesso e al derby occorrerà arrivare con numeri giusti per giocarsi la vetta del campionato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Inter, un importante recupero per il Real Madrid: Inzaghi sorride