Inter, Conte: ”La qualificazione si giocherà in 180 minuti ma domani serve una gran partita”

Pubblicato il autore: Mattia Dalmazio Segui

Ai microfoni di Rai Sport il tecnico dell’Inter Antonio Conte ha parlato alla vigilia della semifinale di andata di Coppa Italia contro la Juventus, match che si giocherà domani sera alle 20:45 allo stadio “San Siro”

“Ci deve sempre essere grande rispetto nei confronti di una formazione molto forte, dovremmo sicuramente fare una partita ed essere molto bravi. La qualificazione si giocherà in 180 minuti e sarà importante la prima partita. L’anno scorso contro il Napoli in semifinale abbiamo perso in casa 1-0 poi non siamo riusciti a rimontare nonostante un’ottima partita al San Paolo. Bisognerà essere bravi e cercare di fare del nostro meglio.Non è la prima volta che manca Romelu Lukaku , ci sarà Alexis insieme a Lautaro e sono convinto che faranno bene. Romelu sta bene, ha risposto sul campo, poi ha fatto due gol contro il Benevento e ora avrà modo di riposare in maniera forzata per via della squalifica e lavorerà per ripresentarsi alla ripresa di campionato in buona condizione. Eriksen è un bravissimo ragazzo, si sta impegnando tanto quindi stiamo cercando di lavorare molto con lui e di trovare non un’unica soluzione ma più soluzioni per dare la possibilità sia a lui che a me e alla squadra di avere comunque un’alternativa su cui contare

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  "Giù il cappello: dimostrazione di forza impressionante"