Boudjellal, presidente Hyeres: “In quarta serie francese Cristiano Ronaldo finirebbe in ospedale dopo mezz’ora”

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui

Boudjellal
Cristiano Ronaldo è sicuramente uno dei calciatori più forti al mondo (se non il migliore) e uno degli uomini più discussi della storia del calcio. Nonostante il suo immenso palmares, sia a livello individuale sia per trofei vinti con nazionale e club, nelle ultime settimane qualcuno ha avanzato delle critiche riguardo le sue recenti prestazioni, secondo loro non all’altezza del nome. CR7 non ha aspettato un attimo e ha risposto con una tripletta contro il Cagliari, nel corso dell’ultima giornata di Serie A, spegnendo sul nascere tutte queste critiche. Eppure c’è chi ha voluto scomodare Cristiano Ronaldo per un motivo abbastanza singolare. Si tratta di Mourad Boudjellal.

Boudjellal “Cristiano Ronaldo non potrebbe giocare in National 2”

Il presidente dello Hyeres, squadra che milita in National 2 (quarta serie del calcio francese), Mourad Boudjellal ha parlato ai microfoni di RMC Sport. Boudjellal, che è anche a capo di una cordata che mira all’acquisizione del Marsiglia, ha parlato degli obiettivi del suo Hyeres che di recente ha anche ingaggiato il vice campione del mondo, Nicolas Anelka, nel ruolo di direttore sportivo. Nelle sue dichiarazioni ha avuto anche l’occasione di citare Cristiano Ronaldo. Ecco le sue parole.

Leggi anche:  Juventus: rinnovo Dybala più vicino, ecco le cifre

“Ci vuole molta umiltà per entrare nel mondo amatoriale quando ti chiami Nicolas Anelka. Ha accettato con piacere questo incarico, vuole portare la sua visione, trasmettere conoscenze. È una sfida qui per lui. La National 2 è un campionato atipico, servono giocatori adatti, che conoscano il torneo. Ho la ferma convinzione che se Cristiano Ronaldo dovesse giocare in quarta serie, dopo mezzora sarebbe in ospedale“.

  •   
  •  
  •  
  •