Inter, mezza Europa su Lukaku: il belga resta a Milano con Conte

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Romelu Lukaku è il pilastro portante dell’Inter. La formazione di Antonio Conte ha numerose personalità di rilievo, ma il vero leader è l’attaccante belga. Il contratto dell’ex Manchester United scadrà nel 2024 ma, con la spettacolare stagione che sta disputando, numerose società vorrebbero portarlo via da Milano. Lukaku resta in nerazzurro e si avvia verso il rinnovo.

Inter, verso il rinnovo a Lukaku

L’attaccante nerazzurro, classe 1993, non ha intenzione di abbandonare Milano, ma di restare all’Inter insieme ad Antonio Conte, grazie al quale è cresciuto molto. Le voci di mercato, giunte soprattutto dall’Inghilterra, così come riporta anche Sportmediaset, elencano la lunga lista delle squadre che vogliono il giocatore. Non solo il Real Madrid, anche Barcellona, Manchester City e Chelsea si sono fatte avanti. Al momento Big Rom non ha alcuna intenzione a lasciare Milano, almeno fin quando in nerazzurro rimarrà anche l’ex ct della Nazionale italiana. Il contratto del belga, con una lunga scadenza (2024), prevede, quest’anno, primi  colloqui per un possibile rinnovo. Il prossimo contratto di rinnovo vedrà soltanto un ritocco dell’ingaggio. Lukaku ha firmato con l’Inter un contratto con un accordo economico è di 7,5 milioni di euro netti a stagione, ovverosia circa 11,4 milioni lordi. Romelu Lukaku con un valore di mercato di 90 milioni di euro e si trova al 11° posto tra i giocatori più preziosi a livello mondiale.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Mourinho: "Inter molto più forte di noi"
Tags: ,