Euro 2020, Gravina scrive a Draghi: “Importante per l’Italia che la Uefa confermi”

Pubblicato il autore: Veronica Pecorilli Segui

Euro 2020 Gravina scrive a Draghi
Euro 2020 – Gabriele Gravina presidente della Federcalcio, scrive a Mario Draghi. Lettera della Figc al premier Draghi in occasione di Euro 2020: “Si adoperi affinché l’Uefa possa confermare l’assegnazione dell’evento inaugurale“. Siamo quasi giunti alle fasi finali in cui avremo le risposte cui tutti necessitiamo, tifosi e calcio italiano. La Uefa tra pochi giorni dovrà prendere una decisione, se confermare Roma tra le città ospitanti del prossimo Europeo di calcio. Per le sfide all’Olimpico ci si aspetta almeno una garanzia di metà pubblico.

Euro 2020, Gravina scrive a Draghi: “Adoperarsi affinché l’Uefa possa confermare l’assegnazione”

Il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina pochi giorni prima della decisione della Uefa, scrive al premier Mario Draghi. Richiedendo “di adoperarsi affinché l’Uefa possa confermare l’assegnazione dell’evento inaugurale, dell’Europeo e delle successive gare previste nel nostro Paese“. Conferma inoltre nella lettera il termine del 19 aprile per assicurare la presenza del 25% del pubblico all’interno dell’Olimpico come richiesto dalla Uefa. Gravina si conferma certo pur nel “periodo della fase critica“, che Draghi “condivida con la Figc quanto sia importante per l’Italia che la Uefa confermi“.

Leggi anche:  Calcio Catania: Joe Tacopina presenta nuova offerta per la sua acquisizione. Il comunicato ufficiale

Il presidente inoltre, vuole assicurare a Mario Draghi “il rigoroso rispetto delle prescrizioni che il Governo vorrà imporci, così come è stato per l’applicazione del protocollo sanitario” grazie al quale proseguono i campionati nazionali.

Le parole di Valentina Vezzali: “Mi impegnerò per il via libera”

Valentina Vezzali sottosegretaria allo sport, durante un evento al Coni commenta la lettera del Presidente della Figc al Premier Draghi: “Mi adopererò con tutta me stessa affinché possa essere dato il via libera per disputare queste quattro partite in Italia. Gli Europei di calcio sono un’occasione importante per il nostro Paese, possono segnare il rilancio e sottolineare l’importanza di continuare a ospitare eventi importanti come anche tanti altri che stiamo organizzando. Ci stiamo lavorando”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: