Gervinho e Bruno Peres lasceranno la Serie A: giocheranno in Turchia

Pubblicato il autore: Davide Corradini Segui

gervinho e bruno peres
Gervinho e Bruno Peres lasceranno la Serie A: giocheranno in Turchia. L’attaccante del Parma e il centrocampista della Roma passano al Trabzonspor: è questa la voce di mercato circolata nelle ultime ore e che sarebbe stata confermata dallo stesso presidente del club turco, Ahmet Agaoglu. Dunque è quasi ufficiale che i due calciatori con lunga militanza nel campionato italiano sono prossimi a diventare due nuovi giocatori del Trabzonspor. Ecco la situazione attuale.

Gervinho e Bruno Peres via dall’Italia: parola di Ahmet Agaoglu

Il numero uno del club turco, intervenuto ai microfoni della radio Fanatik, ha parlato anche dei tempi del doppio arrivo dalla Serie A, fissando tra circa 8-10 giorni l’approdo in Turchia dei due nuovi giocatori. Gervinho lascerà il Parma dopo una stagione negativa che ha visto l’ivoriano al centro di diverse critiche del proprio allenatore, motivate dalle appena 5 reti messe a segno nel corso del suo terzo campionato in giallòblù. Nel frattempo il giocatore è a disposizione del match di oggi pomeriggio in casa contro il Parma, come ha anche detto D’Aversa nella consueta conferenza pre-partita: “Affrontiamo questa gara con 21 giocatori convocati tra cui 3 portieri e 5 calciatori della Primavera: le difficoltà sono evidenti però bisogna andare in campo con orgoglio. Le uniche due note liete sono i rientri di Brugman e Gervinho in una formazione largamente rimaneggiata che ha il solo obiettivo di evitare l’ultimo posto”

Il derby della Capitale è stato l’ultimo match di Bruno Peres all’Olimpico con la maglia della Roma. Il terzino brasiliano ha infatti il contratto in scadenza e lascerà la capitale alla fine della stagione in corso per continuare la sua carriera: ha vissuto una stagione tra alti e bassi, ma l’esterno brasiliano da tempo è finito fuori dal progetto della Roma. Nonostante ciò l’ex Torino ha collezionato ben 30 presenze in questa Serie A TIM, sfruttando le tante assenze registrate nell’organico dei giallorossi.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  SerieA, sottosegretario Costa: "Ad agosto la Serie A ripartirà col 25% del pubblico"