Inter, Giuseppe Marotta prima di Inter-Udinese: “Siamo stati i più forti. Futuro Conte? Tanto ottimismo”

Pubblicato il autore: Veronica Pecorilli Segui

Inter Giuseppe Marotta

Inter, Giuseppe Marotta prima di Inter-Udinese esprime alcune riflessioni ed emozioni ai microfoni di DAZN, riguardo il team bianconero e la festa scudetto. Aggiunge qualche dettaglio sul futuro del tecnico Antonio Conte. L’amministratore delegato dell’Inter parla ai microfoni: “C’è una sensazione agrodolce, festeggiare è bellissimo e purtroppo possiamo farlo parzialmente perché decine di migliaia di tifosi sono fuori e non possono condividere un momento clou con la squadra, ci dispiace“.

Inter, Giuseppe Marotta: “vincere in un momento storico”

Prima del match contro l’Udinese, l’amministratore delegato del club neo campione d’Italia, Beppe Marotta, dichiara: “Ogni vittoria è sempre un momento di grande gioia, vincere con l’Inter in questo momento storico, è qualcosa indimenticabile: lo è per me e lo è per tutti, frutto di sacrificio e cultura del lavoro, da parte di squadra, allenatore e del supporto della società. Porto il tricolore con orgoglio, essere campione d’Italia non è qualcosa di banale, ma significa che siamo stati i più bravi a livello professionistico”.

Ovviamente spazio anche per il futuro, con la domanda inevitabile sull’incontro decisivo tra la società e Antonio Conte Futuro?:Sono sempre ottimista, generalmente. Oggi vogliamo gustarci questa giornata straordinaria. Da domani ci immergeremo nella nuova stagione, facendo gli interessi dell’Inter e dei suoi professionisti“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Ucraina-Macedonia del Nord: streaming e diretta tv in chiaro RAI?