Juventus, dal nodo allenatore al possibile addio Ronaldo

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

La Juventus, dopo aver ottenuto la qualificazione Champions, dovrà risolvere dei rebus per la prossima stagione: dal nodo allenatore al possibile addio Ronaldo, ecco tutti gli scenari.

Champions ottenuta, due trofei su 4 assicurati eppure, in casa Juventus, è tempo di riflessioni. Ciò che è stato fatto in questa stagione ha lasciato qualche dubbio in casa bianconera ed ora è tempo di riflessioni per la società bianconera. Su tutti, in casa bianconera, sono in bilico Andrea Pirlo che non ha pienamente convinto e Fabio Paratici. Da quando è andato via Marotta, il Ds non ha mai convinto pur portando in casa bianconera diversi colpi di qualità da Ronaldo a De Ligt ma, in uscita, non è quasi mai riuscito a piazzare tutti gli esuberi. In caso di addio Agnelli attuerebbe un’idea già presentata in passato quella di promuovere Cherubini.

Leggi anche:  Calciomercato Inter: quale sarà il futuro di Stefano Sensi?

Nodo Allenatore, conferma Pirlo alle alternative Allegri – Zidane

Questione allenatore non semplice per i bianconeri. In casa Juventus devono far i conti con una stagione sufficiente da parte di Andrea Pirlo: gli obiettivi erano chiari ovvero puntare al decimo scudetto consecutivo e almeno quarti di Champions. Ma, se questi obiettivi non sono stati centrati, in bacheca Pirlo vanta Coppa Italia e Supercoppa Italiana. Questo potrebbe andare a vantaggio dell’attuale tecnico bianconero e far salire le sue quotazioni. L’ombra, però, di un cambio in panchina si fanno sempre più ingombranti. Il Valzer di panchina potrebbe portare lontano Zidane dal Real e, la panchina bianconera, lo ha sempre affascinato: tuttavia, attualmente, sembra l’ipotesi meno quotata. L’alternativa è un gradito ritorno: Allegri, da quando ha lasciato la Juventus, è senza panchina e si è detto pronto a tornare ad allenare con la Juventus che resta una valida opzione. Se l’ex tecnico bianconero, invece, dovesse provare un’esperienza estera al Real Madrid ( contatti tra le parti nelle ultime ore) avanzerebbero le quotazioni di un Pirlo-Bis con nessun cambio nella panchina bianconera.

Leggi anche:  Non solo Tomiyasu per la retroguardia: l'Atalanta mette sotto osservazione un altro difensore. Ecco chi

Ronaldo e quel post su Instagram

Come se non bastasse, in casa Juve devono far attenzione alla situazione Ronaldo. L’asso Portoghese, da tempo, sembra dover lasciare i bianconeri con Sporting o Manchester come possibili destinazione per chiudere la sua carriera. Inoltre, nelle ultime ore, un post avrebbe scatenato la preoccupazione nell’ambiente bianconero. Infatti, il Portoghese, ha fatto un lungo post nella quale faceva non solo un resoconto della stagione ma affermava di esser contento di aver lasciato il segno anche in Italia nella sua lunga carriera. Si pensa all’addio ma l’ipotesi che Ronaldo possa rispettare il suo contratto resta sempre viva.

  •   
  •  
  •  
  •