Calcio femminile a Tokyo 2020: chi saranno le campionesse olimpiche?

Pubblicato il autore: Roberta Quaresima Segui

A meno di un mese dall’inizio dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020  le squadre che parteciperanno al torneo di calcio femminile stanno finendo la preparazione in vista dell’appuntamento che avrà inizio tra circa un mese e che deciderà quali saranno le campionesse olimpiche. Ultime partite amichevoli e convocazione della rosa che partirà alla volta della città giapponese.
Saranno 3 i gironi in cui sono suddivise le 12 squadre qualificate, contrassegnati dalle lettere E, F e G in continuità con i gironi del torneo maschile indicati con le lettere che vanno dalla A alla D.
Nel girone E si incontreranno le padrone di casa del Giappone, la Gran Bretagna, il Canada e il Cile. La partita inaugurale si giocherà a Sapporo e vedrà in campo Giappone e Canada. Il girone F vede la storica presenza dello Zambia insieme con  Brasile, Olanda e Cina. Nel girone G le campionesse mondiali in carica degli Stati Uniti che dovranno far fronte agli attacchi di Svezia, Australia e Nuova Zelanda. Non ci sarà l’Italia a queste Olimpiadi. L’esito dei mondiali per quanto ottimo per i nostri colori non ha consentito l’accesso al torneo olimpico a cui avevano diritto le prime 4 squadre. Fermarsi ai quarti ci è stato fatale.

Leggi anche:  Amichevole Twente-Venezia 0-1: gli highlights del match

Chi saranno le campionesse olimpiche?

Non c’è ombra di dubbio che la squadra capitanata da Alex Morgan, che arriva con al collo la medaglia d’oro mondiale, possa far da padrona e sarà sicuramente entusiasmante seguire le loro gare. Vlatko Andonovski, l’allenatore ha selezionato 18 tra le migliori giocatrici statunitensi assicurandosi però un gruppo granitico alla base. La gran parte di loro ha fatto parte della spedizione vincente ai mondiali di Francia nel 2019 e alle precedenti Olimpiadi di Rio 2016. Una esperienza quest’ultima che ancora brucia per l’eliminazione dai quarti. Una partita persa ai rigori contro la Svezia, con i tempi regolamentari finiti sul punteggio di 1-1. E sarà proprio la Svezia la prima squadra che le statunitensi incontreranno il 21 luglio al Tokyo Stadium con orario fissato per le 17,30 ora locale. Prima della partenza per il Giappone, la squadra sosterrà due amichevoli programmate entrambe contro il Messico  il 1 luglio e il 5 luglio in Connecticut.

Leggi anche:  Streaming e diretta tv in chiaro TV 8? Dove vedere amichevole Roma-Belenenses

Le convocate USA

Andonovski ha convocato 2 portieri: Adrianna Franch, alla sua prima olimpiade e Alyssa Naeher. I difensori saranno 6: Abby Dahlkemper, Tierna Davidson, Crystal Dunn, Kelly O’Hara, Becky Sauerbrunn, Emily Sonnet. Il centroccampo sarà dotato di 5 calciatrici: Julie Hertz, Lindsey Horan, Rose LAvelle, Kristie Mewis, Samantha Mewis. Mentre faranno parte del super attacco Alex Morgan e Megan Rapinoe insieme con Tobin Heath, Carli Lloyd e Christen Press.

Serie A femminile: la nuova stagione parte il 29 agosto

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: