Europei, Guidolin alla GdS: “I gallesi sono gentili”

Pubblicato il autore: Enrico Picone Segui

«Non ho mai visto la nostra Nazionale giocare così bene, con questa autorevolezza, questo entusiasmo, questa condivisione, questo proporsi sempre. E poi quante volte l’Italia aveva sofferto con rivali inferiori?».

Sono le parole di Francesco Guidolin, conquistato dalle performance dell’Italia di Roberto Mancini. A poche ore dal match contro il Galles, l’ex allenatore dello Swansea si è detto entusiasta del percorso della Nazionale fino a questo momento. «L’Italia ha quasi sempre dominato. Ripeto, mai vista giocare così. Mi ricorda tanto la bellissima Italia di Bearzot del Mondiale del ’78, con Scirea, Causio, Antognoni, Bettega. Stessa qualità, stesso calcio spumeggiante».

Infine, ricorda così l’esperienza sulla panchina dello Swansea. «Allo Swansea avevo Ashley Williams, che segnò l’1 a 1 al Belgio. E Taylor, il terzino. Ora se i giocatori più importanti, Bale e Ramsey, stanno bene fisicamente, la squadra può fare ancora bene. E poi ci sono Joe Allen, Ben Davies, Daniel James…»

Leggi anche:  Streaming e diretta tv in chiaro TV 8? Dove vedere amichevole Roma-Belenenses OGGI LIVE

«Spero che il Galles si qualifichi insieme con l’Italia. Io mi sono trovato molto bene lì. Mi piace la loro passione, il senso di appartenenza e se c’è una parola che li fotografa è “gentilezza”. I gallesi sono gentili», ha detto il tecnico friulano ai microfoni della Gazzetta dello Sport.

  •   
  •  
  •  
  •