La UEFA si tinge di arcobaleno: Milan in sostegno dei diritti LGBT

Pubblicato il autore: Veronica Pecorilli Segui

UEFA si tinge di arcobaleno

La UEFA si tinge di arcobaleno – un passo importantissimo per il calcio e il mondo LGBT, anche la Uefa ha preso una scelta al passo con i tempi. L’organo più importante nel mondo del calcio europeo decide di adottare nel proprio logo il simbolo dei diritti LGBT. Una concezione pronta a indicare: “un segno del nostro impegno a favore di una società più diversa e inclusiva”. Milan in prima linea, accanto ad altri club, ad attingersi a modificare il proprio stemma a supporto di tutte le vittime di discriminazioni.

UEFA si tinge di arcobaleno: il comunicato della Uefa

Oggi la Uefa è orgogliosa di indossare i colori dell’arcobaleno. È un simbolo che racchiude i nostri valori cardine e che promuove tutto ciò in cui crediamo: una società più giusta ed egualitaria, tollerante nei confronti di chiunque, indipendentemente dal suo background, dal suo credo o dal suo genere. Alcuni hanno interpretato la decisione della Uefa di respingere la richiesta della Città di Monaco di illuminare lo stadio con i colori dell’arcobaleno per un match di Euro 2020 come ‘politica’. Al contrario, la richiesta stessa era politica, perché legata alla presenza del team ungherese allo stadio per la partita di questa sera contro la Germania. Per la Uefa l’arcobaleno non è un simbolo politico, ma un segno del nostro impegno per una società più diversa e inclusiva“.

Leggi anche:  Valencia-Milan, streaming e diretta tv: dove vedere amichevole

Messaggio del Milan: “Love is Love, no matter who you love”

Diverse le società calcistiche, oltre al Milan, pronte ad adottare i colori dell’arcobaleno nei loro rispettivi loghi: Juventus, Barcellona e Chelsea. Un momento piuttosto movimentato quello delle società calcistiche, che avevano osservato dalla stessa UEFA un impedimento all’Allianz Stadium con i colori dell’arcobaleno, in occasione del match tra Germania e Ungheria.

Olanda, Wijnaldum con la fascia “ONE LOVE”

Anche l’Olanda si mostra propensa all’iniziativa e si schiera fortemente a favore dell’inclusività, Georginio Wijnaldum durante gli ottavi di finale indosserà una fascia speciale, con i colori dell’arcobaleno con la scritta “One Love”. La federcalcio olandese: In questo modo speriamo di supportare tutti coloro che si sentono discriminati in qualsiasi parte del mondo“.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,