Calcio, nazionale Guinea-Bissau tutti in ospedale

Pubblicato il autore: ElinaSindoni Segui

Calcio, nazionale Guinea-Bissau tutti in ospedale per intossicazione alimentare, dopo il match saltato per un colpo di stato in Guinea, adesso è probabile salti per motivi di salute. La notizia è arrivata proprio oggi e vede protagonisti i giocatori rimasti vittime a poche ore dal match contro il Marocco di un’intossicazione alimentare.

L’intossicazione, talmente forte che tutti i giocatori sono finiti in ospedale con dolori fortissimi allo stomaco con sintomi riconducibili all’intossicazione. L’allenatore Baciro Candé ha dichiarato all’agenzia stampa senegalese quanto i giocatori dopo aver cenato si siano subito sentiti molto male. Dopo la cena in hotel marocchino infatti tutti i giocatori ad esclusione di nessuno, hanno avuto diarrea, vomito e spossatezza con fortissimi dolori allo stomaco. Le parole dell’allenatore: “Quindici minuti dopo aver lasciato il tavolo, giocatori e compagni hanno sentito dolori allo stomaco, alcuni hanno avuto la diarrea, ci hanno portato all’ospedale che abbiamo lasciato all’alba di mercoledì (verso le 5:45 ora locale)“.

Leggi anche:  Vlahovic alla Juve, oggi visite mediche e firma sul contratto

Calcio nazionale Guinea-Bissau tutti in ospedale, parla il capo della Federazione calcistica

A queste condizioni non manderò i giocatori in campo, sarebbe un atto criminale da parte mia.” questo è quanto dichiarato da Teixera. I media locali parlano di un tentato avvelenamento, purtroppo questa situazione sarà anche discussa dalla Confederazione calcistica africana che potrebbe prendere dei seri provvedimenti. Il calendario di gioco resta così in balia di queste partite non ancora disputate.

Come mai la sfida di Guinea-Bissau Marocco di settembre era slittata?

Per la nazionale guineana non c’è davvero fine al peggio, a settembre infatti per via del golpe era saltata la partita contro il Marocco. Chiaramente speriamo che la situazione si risolva per tutti quanti e soprattutto per i giocatori che hanno davvero preso un grande spavento, finendo tutti in ospedale.
Stasera invece potremo finalmente assistere alla partita dell’Italia contro Spagna che si disputerà oggi 6 ottobre.

  •   
  •  
  •  
  •