Juric dopo la vittoria contro il Genoa: “Il rientro degli attaccanti fondamentale. Su Belotti…”

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


L’allenatore del Torino Ivan Juric, ai microfoni di DAZN, ha analizzato alcuni aspetti della vittoria della sua squadra contro il Genoa: “Sono felice perché una vittoria così ci voleva. Vincere non è facile e c’è tanto su cui lavorare, ma dopo aver fatto buone prestazioni con pochi punti era importante tornare alla vittoria. Oggi potevamo fare prima il terzo e il quarto gol, non l’abbiamo fatto e siamo stati puniti dal Genoa e dalla loro grande qualità“.

In merito al rientro degli attaccanti, il tecnico del ‘toro’ ha dichiarato: “Abbiamo la qualità di rubare palla e poi ripartire, poi Ansaldi sulla fascia è un fenomeno. Sul terzo gol si è vista la potenza dei nostri attaccanti e dei nostri trequartisti. Il loro rientro è fondamentale“.

Leggi anche:  Lazio, apprensione per Immobile. È caccia al sostituto: spunta l’idea Caputo.

Sui goal subiti, Juric ha affermato: “Dobbiamo analizzarli bene, anche se il Genoa ha mostrato la sua qualità. C’è stato qualche errore, ma stasera voglio essere positivo e pensare alle cose buone che abbiamo fatto vedere. Quando giochi bene e non vinci non piace a nessuno. Agli errori inizieremo a pensare da domani“.

In merito alla prestazione fornita Sanabria e da Belotti, l’allenatore del Torino ha dichiarato: “Sanabria ha fatto gol e assist e ci ha fatto giocare bene, Belotti quando è entrato mi è sembrato il giocatore di qualche anno fa. Una squadra forte deve sempre avere due attaccanti che danno garanzie come loro“.

  •   
  •  
  •  
  •