Nuovi allenatori ufficializzati UEFA: De Rossi, Vieri e Del Piero passano a pieni voti

Pubblicato il autore: Antonio Quarta Segui


Si è concluso a Coverciano il corso per neoallenatori UEFA A organizzato dai formatori ufficiali della FIGC. Al centro tecnico fiorentino gli allievi hanno affrontato l’esame finale il 14 ottobre, dopo 210 ore di didattica. Per ottenere l’abilitazione i candidati dovevano superare una serie di prove orali su vari argomenti teorici (salute, geometrie, regolamenti ecc.) ed un test pratico con delle esercitazioni proposte dagli stessi novelli CT su una materia d’allenamento. La certificazione permetterà loro di allenare squadre giovanili, femminili e maschili (queste ultime solo fino alla Serie C) o di essere tesserati come coach di riserva nelle Serie A e B. Tra i corsisti promossi vi sono stati alcuni nomi illustri del panorama calcistico italiano.

I successi odierni della vecchia guardia

In due si sarebbero distinti per gli ottimi voti ricevuti: Daniele De Rossi, centrocampista campione del Mondiale 2006 nonché preparatore tecnico di fiducia di Roberto Mancini in occasione dell’Europeo 2021, e il “pinturicchio” juventino Alessandro Del Piero, punta preziosa nel gruppo che conquistò la coppa in Germania quindici anni fa. A seguire, ma staccato di poco, Christian Vieri, ex ariete neroazzurro e icona bomber della Nazionale italiana. Tra gli altri neopromossi riportiamo Ignazio Abate (la cui prova finale pare sia stata tra le migliori) e Riccardo Montolivo, entrambi medaglie d’argento al Campionato Europeo del 2012.

Panchine di un certo livello

Nella lista dei nuovi mister UEFA A sono rientrati anche Gianluca Curci, Massimo Maccarone, Marcelo Otero, Stefano Torrisi e Daniele Gastaldello, tecnico vicino a Paolo Nicolato nell’Under 21. In ultimo, ma non per importanza, le tre vecchie glorie della massima serie Alessandro Matri, Giampaolo Pazzini e David Pizarro.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Turris-Avellino, streaming e diretta tv in chiaro? Dove vedere il derby