Serie A, chi rivendicherà il trono di capocannoniere? C’è grande competizione

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


La Serie A quest’anno ha una lunga lista di giocatori in competizione per vincere la classifica dei marcatori della stagione 2021/22. E’ già una lunga lotta e siamo appena all’ottava giornata, in attesa che si giochi la nona.

Serie A, lotta per il capocannoniere 2021/22

Nonostante sia una stagione “priva” di grandi stelle, dopo l’addio anche di Romelu Lukaku e Cristiano Ronaldo, la Serie A ha tanti attaccanti di valore. La corsa alla classifica dei marcatori è già iniziata e si percepisce grande competizione. Al momento al primo posto troviamo un capocannoniere nato: Ciro Immobile, leader della Lazio, con 7 gol in 8 gare. Al secondo posto c’è un imprevedibile Joao Pedro del Cagliari che ha già messo 6 gol nel sacco.

L’Inter ha detto addio a Romelu Lukaku, ma non rimpiange il belga, Edin Dzeko sta rimpiazzando alla grande l’ex attaccante. L’ex Roma ha segnato 6 gol. A pari merito, con 5 reti messe a segno, troviamo un altro nerazzurro, Lautaro Martinez; Victor Osimhen che trascina il Napoli; infine c’è anche Destro del Genoa. Chi rivendicherà il trono di capocannoniere quest’anno è ancora incerto, ma è già stato promesso spettacolo e c’è sempre tempo per l’inserimento di altri giocatori, oltre a quelli citati in corsa ci sono tanti altri nomi che già promettono bene, come Dusan Vlahovic (4), Zapata (4).

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Mercato Milan: tutto passa dall'esito della partita con il Liverpool