Thiago Motta dopo la sconfitta contro la Samp: “Pensiamo già alla prossima partita. Nzola sta tornando in condizione”

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui


Dopo la sconfitta rimediata in trasferta contro la Sampdoria (2-1), Thiago Motta prova ad analizzare il match ai microfoni di Sky Sport: “Dal primo minuto abbiamo cercato di tenere la Samp dietro e di creare gioco, ma abbiamo preso dei contropiedi che dobbiamo controllare meglio. Purtroppo è andata così ma pensiamo già alla prossima (…) Penso che tutta la partita è stata positiva contro una squadra chiusa e brava in contropiede. Verde è entrato bene e ha dato il suo contributo, anche se per me può fare ancora meglio con le sue caratteristiche uniche. Alla fine resta l’amarezza di un risultato figlio della poca concretezza avuta davanti. Invece nell’area nostra abbiamo preso gol praticamente a ogni loro discesa”.

Il tecnico dello Spezia si è anche soffermato sulle condizioni fisiche di Nzola: “E’ un giocatore in più che stiamo avendo solo negli ultimi tempi; sta tornando in condizione e speriamo che si metta in forma prima possibile”.

Sul prossimo match in programma contro il Genoa, Motta ha dichiarato: “Potrebbe essere una partita simile a questa come copione. Dobbiamo cercare di sfruttare meglio i cross in area, con più presenza in area. Noi non giochiamo facendo possesso palla solo per estetica, ma perché ci agevola il gioco. Poi se il nostro avversario si difende bene è anche merito loro. Anche contro il Genoa dobbiamo stare attenti a loro eventuali contropiedi; intanto pensiamo a essere più bravi ad arrivare nella loro area e fare gol”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Udinese, Luca Gotti verso l'esonero: si decide tra oggi e domani