Aguero annuncia il ritiro in lacrime per un problema cardiaco

Pubblicato il autore: Tiziano Ballabio

L’attaccante argentino Sergio Aguero è costretto al ritiro dal calcio giocato, la motivazione è legata allo stato di salute del giocatore, che nella partita dello scorso 30 Ottobre contro l’Alaves, aveva accusato un forte dolore al torace, gli esami strumentali hanno poi fatto emergere un problema cardiaco. Il giocatore nel corso di una conferenza stampa al Camp Nou ha dato l’annuncio alla stampa, presente tutta la squadra, oltre ad alcuni compagni e dirigenti delle sue ex squadre.

Le parole di Aguero sul ritiro dal calcio

E’ stato un addio tra le lacrime per il Kun: “un momento molto difficile, ma prima di tutto viene la salute” prosegue l’attaccante commosso “ho fatto di tutto per avere qualche speranza di poter continuare a giocare, ma non ce n’erano molte. Mi ritiro a testa alta, felice. Sono orgoglioso della carriera che ho fatto: fin da quando ho iniziato a giocare il mio sogno era giocare nella Serie A argentina, non avevo mai programmato di raggiungere l’Europa. Voglio ringraziare tutti: l’Independiente, il club dove sono cresciuto, poi l’Atlético. Loro hanno scommesso su di me. Voglio poi ringraziare tutte le persone del City, che sanno cosa provo, e del Barcellona. Un enorme grazie anche alla nazionale argentina, che è ciò che amo di più. Ringrazio quelli di voi che sono qui, la mia famiglia, le persone che hanno lavorato con me”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Mondiali, Ghana-Uruguay probabili formazioni: Alonso esclude un big in attacco