Tensione Juventus, giocatori non tranquilli vista la situazione societaria

Pubblicato il autore: Tiziano Ballabio Segui

Sappiamo tutti che il momento della Juventus non è dei più rosei, la Società sta attraversando un uragano ed i giocatori si ritrovano bombardati da notizie che non permettono una totale concentrazione sugli obiettivi stagionali. Un brutto momento in cui sono arrivate sconfitte inaspettate, sono stati fatti ritiri punitivi e la tensione in campo è palpabile tra i giocatori.

Responsabilità nel club Juventus

Ci sono situazioni nel calcio che però fanno riflettere, non solo per questioni tecniche ma anche comportamentali, la Juventus vista domenica sera contro il Genoa ha sicuramente qualcosa da rivedere da questo punto di vista. Una squadra come la Juventus non può rimanere indifferente dall’attuale situazione, soprattutto in considerazione del fatto che si chiami “Juventus”. Un impegno d’immagine della più amata squadra d’Italia che, attraverso il buon comportamento, dovrebbe in qualche modo dare l’esempio anche ai più agitati sostenitori. E’ una responsabilità non comune quella di far parte di una grande società di calcio come la “Vecchia Signora d’Italia”.

Leggi anche:  Dove vedere Marocco-Malawi, streaming LIVE e diretta tv ottavi Coppa d’Africa

Nervosismo Juve, Arrivabene parla alla stampa

Il dirigente Arrivabene ha detto la sua sul brutto momento della Juve soprattutto dal punto di vista mentale: “Sono tutti giocatori professionisti, la paura credo sia una cosa da mettere da parte nel momento in cui fai questo lavoro. Può esserci nervosismo, poi esce fuori la professionalità di tutti, bisogna giocarle le partite e non parlare”.

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: