Argentina, ambulanza in campo per il portiere. Dagli spalti intonano la marcia funebre

Pubblicato il autore: Margot Grossi


AMBULANZA IN CAMPO – Nahuel Hernán Losada, portiere del Belgrano, è stato portato via in ambulanza dopo aver subito un colpo alla testa durante Mendoza-Belgrano.

La scorsa domenica, Gimnasia de Mendoza e Belgrano, si sono affrontate nel match della Primera B Nacional argentina, seconda divisione del calcio nazionale. Gli ospiti hanno vinto 1-0, ma dagli spalti dell’Estadio Víctor Antonio Legrotaglie, è successo ciò che ha del grottesco.

Ambulanza in campo, i tifosi intonano la marcia funebre

Una parte dei tifosi di casa, con una tromba, ha suonato una marcia funebre. Il calciatore 28enne, verso la fine della partita, aveva accusato un duro colpo alla testa dopo uno scontro con l’attaccante avversario Matias Nicolas Nouet, in un’azione del tutto involontaria. Dopo essere rimasto a terra, Losada ha aspettato l’entrata in campo dell’ambulanza per essere portato via.

Leggi anche:  Serie B, dove vedere Parma-Modena streaming e diretta tv: Sky, Dazn o Helbiz Live?

E’ stato proprio in quel preciso momento che, una fetta dei sostenitori del Gimnasia, scatenati in malo modo, hanno approfittato dell’accaduto per intonare con lo strumento musicale a fiato la marcia funebre. Il resto delle tribune ha prontamente disapprovato il vergognoso gesto.
La presa in giro di cattivo gusto infatti, è durata soltanto per pochi secondi, poiché diverse persone presenti hanno sgridato i responsabili.

Nahuel Losada sta bene e manda un messaggio ai tifosi

Ore dopo, la squadra del Belgrano ha riferito che Nahuel sta bene. Tuttavia, i servizi medici hanno in programma di fare ulteriori esami medici per escludere possibili lesioni, come ha riferito il Club Altético Belgrano con un aggiornamento sulle piattaforme social.

Leggi anche:  Nagoya Grampus-Roma, streaming e diretta tv Sportitalia o DAZN? Dove vedere amichevole

Tutto è bene quel che finisce bene. Con una Storia Instagram, dal suo profilo nahuellosadaok, l’estremo difensore ha rassicurato i tifosi: “Gracias a todos por preocuparse! Estoy bien! VAMOS LA B!! 🏴‍☠️”, “Grazie a tutti per la preoccupazione! Sto bene! Andiamo B!! 🏴‍☠️”.

Lo sfottò si sa, è una cosa presente all’interno del mondo del calcio, e lo sarà sempre. Questo però non significa ironizzare su episodi calcistici, ma sulla salute di una persona. Sfortunatamente, sono sempre più gli avvenimenti di questo tipo, gli insulti e le minacce che nulla hanno a che fare con una partita di calcio, con la disciplina e con lo sport in generale.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: