Pallone d'oro, cambia il criterio per la votazione: tutte le novità


Il Pallone d’Oro, massimo riconoscimento individuale, assegnato da France Football, dalla prossima edizione cambierà regolamento e il criterio di valutazione. Il prestigioso riconoscimento prenderà in considerazione la stagione sportiva e non più l’anno solare, una delle principali riforme volte a renderlo più chiaro. Ecco di seguito TUTTI i dettagli.

Le novità sull'assegnazione del Pallone d'oro

«Questa è l’occasione per dare nuovo slancio al premio. Sino a ieri giudicavamo i giocatori su due mezze stagioni. In questo modo la scelta sarà più comprensibile», ha affermato Pascal Ferré, caporedattore di France Football, annunciando le seguenti riforme:

CAMBIA IL PERIODO DI RIFERIMENTO - Se prima si consideravano le prestazioni dei giocatori nel corso dell'anno solare (da gennaio a dicembre), dal prossimo anno il range temporale coinciderà con le stagioni "calcistiche", ossia da agosto fino al mese di luglio. Di conseguenza, se la prossima premiazione avverrà a settembre/ottobre 2022 e riguarderà la stagione calcistica da agosto 2021 a luglio 2022, grande importanza verrà data alla Champions League, mentre il Mondiale in Qatar che si terrà a dicembre (che sarebbe stato determinante con la vecchia regola) varrà per l'edizione 2023.

Leggi anche:  Cagliari-Fiorentina, probabili formazioni: le scelte di Ranieri e Italiano

CAMBIA IL CRITERIO DI VALUTAZIONE - Fino ad ora il Pallone d'Oro ha sempre tenuto in grande considerazione le prestazioni di squadra e i trofei vinti con il proprio club o nazionale, per valutare i singoli giocatori. Dal prossimo anno invece verrà dato più peso all'incisività di un giocatore durante la stagione. Criterio seguito al secondo posto dalle Performance collettive (vittorie di trofei) e al terzo posto dalla classe del giocatore e il suo senso del fair-play.

CAMBIA IL SISTEMA DI VOTO - Per rinforzare il livello di competenza e per limitare i (rari) voti fantasiosi, solo i rappresentanti dei migliori cento paesi del ranking Fifa potranno votare. Fino alla scorsa edizione, invece, gli elettori erano 170. Niente più votazioni pittoresche provenienti da piccoli Paesi, come avvenuto in passato.