Serie C: il Palermo potrebbe cambiare presto proprietario. Holding dello sceicco investe in Sicilia?

Pubblicato il autore: Andrea Rao

Palermo sceicco Mansour

Il Palermo nelle mani dello sceicco Mansour. E’ questa la notizia circolata nelle ultime ore e pubblicata dal giornale Sportmediaset. Infatti, stando alle ultime indiscrezioni, la holding che detiene le azioni del Manchester City avrebbe intenzione di investire un’importante somma (6 milioni di euro) nel capoluogo siciliano. La squadra, attualmente in serie c, disputerà i prossimi playoff considerando che è attualmente terza in classifica. I rosanero, paradossalmente, potrebbero trovarsi in serie B con una nuova proprietà che potrebbe farle fare un radicale salto di qualità.

Palermo allo sceicco Mansour: interlocuzioni avanti da mesi

La trattativa va avanti, ormai, da diversi mesi. L’accordo che le parti starebbero vagliando, vorrebbe un ingresso degli arabi nella società per una maggioranza delle azioni. L’attuale presidente Dario Mirri, inoltre, rimarrebbe azionista di minoranza con un importante ruolo di garante e collegamento con manager che non conoscono la realtà palermitana. Sul tavolo si sta discutendo anche di importanti investimenti per la costruzione del nuovo stadio o la ristrutturazione del “Renzo Barbera”; il dialogo non è in dirittura di arrivo ma, secondo quanto apparso nella celebre testata online, ci sono buone probabilità che possa chiudersi per iniziare la prossima stagione con la nuova proprietà già insediata. Per Palermo e il Palermo si tratterebbe di un’importante occasione per aumentare la fama di una città conosciuta in tutto il mondo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie C, dove vedere Fidelis Andria-Juve Stabia streaming live e diretta TV Rai Sport?
Tags: