Cagliari, Genoa, Salernitana e Venezia: ecco cosa succederebbe se arrivassero tutte a pari merito

Pubblicato il autore: Andrea Milano


Di sicuro è una possibilità estrema, ma non è da escludere che in questo folle campionato Cagliari, Genoa, Salernitana e Venezia potrebbero arrivare a pari merito in classifica. Momentaneamente al quart’ultimo posto si trova il Cagliari con 28 punti, a seguire la Salernitana con 26 punti, che però potrebbe scavalcare i sardi se vincesse il recupero di stasera contro il Venezia. Al penultimo posto il Genoa con 25 punti e il Venezia ultimo con 22 punti. Campionato folle dicevamo e proprio per questo ci potrebbe essere l’ipotesi (difficile ma possibile) di un arrivo a pari punti per le quattro squadre citate. Con il calendario che prevede una serie di sconti diretti, Cagliari, Genoa, Salernitana e Venezia potrebbero davvero finire tutte a pari merito.

Ecco tutte le ipotesi per un arrivo a quattro

L’ipotesi più gettonata prevede l’arrivo a pari merito a quota 32 punti delle quattro squadre invischiate nella lotta retrocessione. Per far sì che questa situazione si verifichi, il Cagliari dovrebbe vincere a Salerno lo scontro diretto, perdere con l’Inter e pareggiare con il Venezia nell’ultimo turno. La Salernitana dovrebbe perdere con il Cagliari e vincere le successive due sfide contro Empoli e Udinese. Una possibilità realistica per i sardi e i campani, ma forse improbabile per il Genoa che per chiudere con 32 punti il campionato dovrebbe vincere con la Juventus e pareggiare con il Napoli per poi conquistare i tre punti col Bologna nell’ultima gara. Il Venezia dovrebbe vincere con il Bologna, con la Roma e pareggiare con il Cagliari all’ultima (più il recupero di oggi). Altre ipotesi prevedono l’arrivo a pari merito a quota 29 o 30 punti totali, ma sono di più difficile realizzazione. Ricordiamo i criteri della classifica avulsa: 1-Punti negli scontri diretti; 2-Differenza reti negli scontri diretti; 3-Differenza reti generali; 4-Reti totali realizzate in generale; 5-Sorteggio. Insomma, si salvi chi può.

Leggi anche:  Serie C, probabili formazioni Foggia-Catanzaro: Gallo studia le mosse per il bis

  •   
  •  
  •  
  •