Cagliari: ecco chi è l’allenatore in pole position per la prossima stagione

Pubblicato il autore: Andrea Milano


Il prossimo allenatore del Cagliari, che proverà a riportare immediatamente i sardi in Serie A, probabilmente si tratterà di Filippo Inzaghi. Questo il nome caldo, anzi caldissimo per la panchina. Importantissimo scegliere un mister di spessore per il prossimo torneo cadetto, che sembra essere più una piccola Serie A che una Serie B, vista la caratura delle squadre che lo compongono. Assieme al Cagliari, sicuro protagonista, ci saranno Genoa, Venezia, Parma, Frosinone, Bari, Brescia, Pisa (e una tra Palermo e Padova), tra le squadre più blasonate. Siamo sicuri che si tratti di Serie B?

Filippo Inzaghi in sella per riportare il Cagliari in A

Filippo Inzaghi, 49 anni, allena dalla stagione 2012 quando iniziò con gli Allievi Nazionali del Milan per poi passare alla Primavera e addirittura alla prima squadra. Dopo questo poderoso avvio, ha allenato Venezia, Bologna, Benevento e Brescia. Con Venezia e Benevento è riuscito a fare il salto di categoria dalla Serie B alla Serie A, con il Brescia non è riuscito in questo salto ma a tratti è stato primo in classifica in campionato. Ragion per cui il presidente Giulini vorrebbe scegliere Filippo Inzaghi come allenatore del Cagliari, per i suoi trascorsi da top allenatore in questa categoria. Per arrivare a questo matrimonio, che si potrebbe fare, c’è di mezzo un nome conosciuto a Cagliari, quello di Massimo Cellino. L’attuale presidente del Brescia e Inzaghi devono trovare l’accordo che permetterebbe al mister di approdare sulla panchina sarda per tentare la scalata verso la promozione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  SERIE B - Dove vedere Brescia-SPAL, streaming e diretta Tv