Mourinho provoca la Roma: insoddisfatto del mercato

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


In capitale inizia a tirare una brutta aria, così Mourinho provoca la Roma, insoddisfatto del mercato della società. A pochi giorni dall’inizio del ritiro, il 4 luglio, la dirigenza ha chiuso soltanto la trattativa con Matic.

Mourinho provoca la Roma, insoddisfatto del mercato

In seguito ad una stagione importante, conclusa con la vittoria della Conference League, lo Special One si aspetta qualche rinforzo importante per alzare l’asticella e non deludere i tifosi e tutto l’ambiente nella stagione che verrà.
Nelle scorse settimane è arrivato Matic, ma resta un 34enne che non potrà fare la differenza da solo; il tecnico ha bisogno di più per rispondere alle sue ambizioni. Inoltre non è ancora ben chiaro il futuro di Nicolò Zaniolo, giocatore importante che la Roma potrebbe perdere in questo mercato estivo.

Leggi anche:  VIDEO. Coppa Italia Serie C, Foggia-Catanzaro 2-0. I gol della sfida dello Zaccheria

Mourinho attende qualche calciatore importante, sicuramente non potrà aspettarsi Cristiano Ronaldo, da settimane accostato ai giallorossi, ma un giocatore che come una seconda punta alla Dybala, è capace di migliorare la qualità offensiva e aumentare il potenziale realizzativo del gruppo.
Intanto l’allenatore portoghese prova a toccarla piano, ma pur sempre innescando la polemica. Una foto tra le sue Instagram Stories ritrae un computer chiuso. Una specie di rifiuto o sciopero verso il lavoro, visto che anche la società “non collabora”, così come mette in chiaro Corriere dello Sport.

  •   
  •  
  •  
  •