Calciomercato Torino: perso un centrocampista importante, dalla cessione di Bremer i soldi per il mercato e Belotti…

Pubblicato il autore: Andrea Milano


Rolando Mandragora non tornerà al Torino come tutti speravano, lui compreso. Non è stato trovato l’accordo tra la società granata e la Juventus, proprietaria del cartellino del giocatore. Mandragora si sarebbe dovuto trasferire a titolo definitivo e la sua clausola era di 9 milioni di euro. Il Torino ha provato a mediare con la Juventus per un nuovo prestito, con riscatto più basso. Nel mezzo si è inserita la Fiorentina che ha raggiunto l’accordo con i bianconeri per una cifra di 10 milioni di euro. E così Mandragora finirà alla Fiorentina. Il giocatore ha atteso fino all’ultimo prima di accettare i viola, in quanto avrebbe preferito rimanere in maglia granata. Una volta appurato che non ci sarebbe stato più niente da fare ha accettato il trasferimento. Con rammarico generale di tutti: mister, tifosi, compagni di squadra e calciatore stesso.

Leggi anche:  Premier League, dove vedere Liverpool-Crystal Palace: Sky o DAZN?

Dalla cessione di Bremer arriveranno i soldi per il mercato del Torino

Gleison Bremer a meno di clamorosi colpi di scena, al momento non preventivabili, non rimarrà al Torino. Per lui aperte diverse soluzioni, in Italia e anche all’estero. L’Inter è la squadra italiana che sembra seguirlo con maggiore interesse, ma anche il Milan e in ultimo la Juventus si stanno avvicinando al giocatore. Bremer non fa mistero di voler andare via e recentemente ha dichiarato che il prossimo anno in ogni caso giocherà la Champions League, con un club italiano o estero è indifferente. La certezza è che non rimarrà a Torino. Per acquistarlo ci vorranno dai 30 ai 35 milioni di euro, non proprio una trattativa economica. Con questi soldi i granata potranno fare un mercato degno di nota e puntare a un campionato competitivo. Una cessione che conviene ad entrambi e che alla fine si farà. Se Bremer è un partente felice, Andrea Belotti è un partente triste e silenzioso. Su di lui sembrano esserci diverse squadre, ma per il momento nessuna decisa a portarlo dalla sua parte. Dalla Francia è piombato con decisione il Monaco. Vedremo se sarà la sua prossima squadra o se Belotti cambierà idea e chissà che sorpresa potrebbe riservare. Non proprio il miglior momento della carriera per Belotti che qualche anno fa era valutato 100 milioni di euro.

  •   
  •  
  •  
  •