Infortunio a Lukaku, salterà almeno due gare: le alternative di Inzaghi

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino


Brutta tegola per l’Inter, piccolo infortunio a Romelu Lukaku. Tutto è partito dall’allenamento di questa mattina, dove il belga si è fermato per un risentimento alla coscia sinistra.

Infortunio a Lukaku

L’attaccante nerazzurro è costretto a saltare sia il match di martedì contro la Cremonese sia il derby di sabato. Al suo posto è già pronto a prendere campo Edin Dzeko. Intanto Romelu sarà sottoposto ad accertamenti strumentali probabilmente domani (lunedi) in tarda serata. Il giocatore, che già non aveva iniziato alla grande la stagione, un po’ giù di tono rispetto ai suoi standard, adesso sarà costretto anche a fermarsi.

In genere questo tipo di infortunio ferma un giocatore ai box per 2-3 settimane. Nella speranza che non ci sia altro né nulla di grave, solo dopo  tutti gli esami capiremo meglio le condizioni ed i tempi di recupero. Simone Inzaghi, intanto, già arrabbiato per la prova e la sconfitta contro la Lazio, dovrà affrontare pure l’infortunio di uno dei suoi giocatori più importanti.
Intanto il tecnico potrebbe riavere a disposizione Mkhitaryan, il quale, da trequartista, in appoggio alla coppia d’attacco, garantirebbe più imprevedibilità e soluzioni offensive.

Leggi anche:  Antalyaspor-Napoli, streaming e diretta tv Sportitalia, Sky o DAZN? Dove vedere amichevole

L’alternativa a Lukaku: le ipotesi per Inzaghi

La prima ipotesi, senza Lukaku sul campo, è quella di inserire Edin Dzeko, in questo modo non si va incontro nemmeno ad un cambio di modulo, resta il classico 3-5-2. Lautaro e Dzeko hanno sempre fatto bene insieme.
Oltre a Dzeko c’è anche Correa, l’argentino ha avuto modo di dimostrare il suo valore, e in ogni prestazione è riuscito sempre a brillare. Infine, Inzaghi, potrebbe addirittura cambiare modulo, passando al 3-4-1-2, modulo già testato qualche volta in estate. In questo caso, dietro alla coppia Dzeko-Lautaro potrebbero agire Calhanoglu o, in alternativa, quel Mkhitaryan.

  •   
  •  
  •  
  •