Il Milan in lutto per la scomparsa di un grande personaggio, ecco la dedica di Inzaghi

Pubblicato il autore: Andrea Milano

Il Milan è sempre stata una famiglia, una famiglia unita, dai magazzinieri al giocatore più rappresentativo della squadra. Ragion per cui la scomparsa improvvisa di Villiam Vecchi all’età di 73 anni ha lasciato l’amaro in bocca a tutto il popolo rossonero. Una carriera che sia da giocatore, che da preparatore dei portieri ha dedicato al servizio del Milan, negli anni più importanti della squadra. Non è rimasto nel cuore dei giocatori solo per l’aspetto tecnico, ma anche per quello umano. Villiam Vecchi scompare a 73 anni, e il suo nome non passerà inosservato a nessun tifoso milanista che si rispetti, dagli anni ‘60 al 2010.

La dedica di Pippo Inzaghi a Villiam Vecchi

Filippo Inzaghi sui social ha voluto dedicare un post a Villiam Vecchi. Da qui si evince la bontà del lavoro svolto da un preparatore dei portieri che è rimasto impresso nel cuore di uno degli attaccanti più forti del calcio italiano. Inzaghi dedica il post del Milan a Vecchi, dichiarando: “il calcio perde un grande uomo, grazie di tutto mister”. Questa frase è scritta sotto il post che nel sito del Milan cita: “Sempre vicino al Milan, sempre rossonero. L’eroe di Salonicco continuerà a parare da lassù. Commozione infinita in tutti i milanisti per la scomparsa di Villiam Vecchi. Condoglianze alla famiglia del nostro storico numero 1 e mister dei portieri Campioni d’Europa nel 2003 e nel 2007”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie B, Bari-Pisa probabili formazioni: assenza forzata e pesante per i pugliesi